Gira il cellulare in verticale per un’esperienza migliore

News

Biomimetica nel Real Estate: realizzare edifici sostenibili ispirandosi alla natura

10.12.2021

Cos’è la biomimetica

La biomimetica è una scienza che si ispira alle forme ed ai princìpi della natura per creare progetti efficienti e sostenibili nel mondo artificiale. La parola biomimetica deriva dalle parole greche bios (vita) e mimesis (imitazione).

Secondo il Biomimicry Institute, l’organizzazione no profit che promuove e diffonde la biomimetica nel mondo, la biomimetica è: “una pratica che impara e imita le strategie utilizzate dalle specie viventi oggi. L'obiettivo è creare prodotti, processi e politiche - nuovi modi di vivere - che risolvano le nostre più grandi sfide di progettazione in modo sostenibile e solidale con tutta la vita sulla terra ".

Progettare con i princìpi della biomimetica

Molte aziende, di settori diversi stanno già creando progetti seguendo la biomimetica che si fonda su 9 princìpi:

  1. La natura funziona con la luce del sole
  2. La natura usa solo l'energia di cui ha bisogno
  3. La natura adatta la forma alla funzione
  4. La natura ricicla tutto
  5. La natura premia la cooperazione
  6. La natura si affida alla diversità
  7. La natura richiede competenze locali
  8. La natura frena gli eccessi dall'interno
  9. La natura sfrutta il potere dei limiti.

(Fonte: Innovation inspired by nature: Biomimicry, ResearchGate).

In natura ogni elemento ha la sua ragione d’essere e la sua perfezione che lo porta ad ottimizzare energia e spreco: la maggior parte delle foglie sono piatte per assorbire la luce solare, le conchiglie devono rispondere alle leggi fisiche dell’acqua, il sistema di respirazione dei pesci è un sofisticato sistema di ingegneria. Ogni elemento della natura, compreso il corpo dell’essere umano, è un sistema perfetto cui possiamo ispirarci per evolvere.

La biomimetica nel Real Estate

La biomimetica applicata al settore Real Estate trova diverse forme di realizzazione e può essere ulteriormente approfondita e studiata per rendere sostenibile l’intero settore.

Architettura

Uno dei primi progetti di biomimetica è il tetto del Crystal Palace di Londra creato da Joseph Paxton architetto e botanico che si è ispirato alle foglie della ninfea Victoria amazonica. Queste foglie, così resistenti da portare il peso di una persona, sono dotate di una particolare nervatura che ha ispirato Joseph Paxton a realizzare un tetto con una struttura leggera e allo stesso tempo molto resistente.

Nello Zimbabwe si trova l’Eastgate Building Centre di Harare progettato dall’architetto Mick Pearce che, ispirandosi alle tane delle termiti africane dotate di auto raffreddamento e ventilazione naturale, ha potuto realizzare un centro commerciale privo dei sistemi convenzionali di ventilazione con un notevole risparmio energetico.

A Milano il recente Bosco Verticale ideato da Stefano Boeri e realizzato dallo Studio Boeri Architetti è un esempio importante di biomimetica. Si tratta di due torri di 80 e 112 metri ispirate all’immagine di una coppia di giganteschi alberi da abitare. Le torri ospitano 800 alberi, una vegetazione equivalente a quella di 30.000 mq di bosco e sottobosco. Questo bosco urbano, filtrando i raggi del sole, crea un microclima interno utile con diversi benefici: “regola” l’umidità, produce ossigeno e assorbe CO2 e polveri sottili. (Fonte: Stefano Boeri Architetti).

Innovazione e design

La biomimetica oltre ad ispirare creazioni di straordinaria bellezza, ricche dei simboli e dei colori della flora e della fauna che ci circondano, consente di creare anche arredamenti e complementi d’arredo ecosostenibili, in grado di rispondere alle esigenze dell’essere umano preservando la natura. Un esempio sono le tende del Cactus Building in Quatar che, si aprono o chiudono a seconda del calore del sole per mantenere la giusta temperatura nell’abitazione, dato l’elevato tasso di aridità del paese

L’idea è di Aesthetics Architects GO Group che si sono ispirati ai cactus che per affrontare il clima caldo e asciutto traspirano di notte piuttosto che di giorno per trattenere l'acqua. Un importante esempio di efficienza energetica.

Sostenibilità: un traguardo raggiungibile

In aggiunta alle evoluzioni che mirano alla sostenibilità in ogni area del settore come abbiamo descritto nell’articolo: “Dagli SDGs all’edilizia sostenibile: cosa vuol dire sostenibilità nel business immobiliare”, il Real Estate può oggi ispirarsi alla natura per costruire, ristrutturare e riqualificare aree urbane ed iniziative immobiliari con un approccio sostenibile volto a promuovere la green economy.

La biomimetica, dunque, grazie alla valorizzazione della sostenibilità, può davvero portare un cambiamento positivo in molti settori, non solo nell’ambito del Real Estate.

Condividi questo articolo su:

LinkedIn




Privacy:
Acconsento al trattamento dei dati in conformità della legge n.196 / 2003 e del Regolamento Europeo 2016/679 GDPR | Leggi l'informativa.

Acconsento al trattamento dei miei Dati per le finalità di cui al punto 1.1. dell'informativa: RICHIESTA DI CONTATTO.
Acconsento al trattamento dei miei Dati per le finalità di cui al punto 1.2, anche via e-mail, dell'informativa: INVIO DI MATERIALE INFORMATIVO E PROMOZIONALE