Gira il cellulare in verticale per un’esperienza migliore

News

My living: finalmente il servizio di concierge per il residenziale

16.07.2021

Conciergerie o servizi di concierge: il problem solving a portata di mano

Il settore dei servizi si sta evolvendo in ogni ambito. Nel residenziale stanno nascendo in continuazione nuovi tentativi per rispondere a esigenze di sempre, che richiedono risposte rapide ed efficienti a problemi e necessità quotidiane che spaziano dal malfunzionamento di impianti, elettrodomestici e dispositivi di casa fino ad arrivare al noleggio di un’auto, dalla prenotazione di un ristorante o dalla necessità di trovare una baby-sitter all’ultimo minuto, passando per la gestione organizzata di spazi funzionali attrezzati nella propria unità condominiale.

In assoluta sintesi i servizi di concierge in ambito residenziale rispondono a queste esigenze.

 

Perché prima d’ora non si è mai concretizzata un’offerta sistematica di servizi di concierge per il settore residenziale privato?

Le prime iniziative di servizi a valore aggiunto offerti a utenti identificati come inquilini e condòmini di iniziative residenziali risalgono al 2006. Da allora sono nati molteplici tentativi nel dare forma a servizi strutturati per questa categoria di utenti, ma, ad oggi (nel momento in cui questo articolo viene redatto: luglio 2021), nessun imprenditore o startupper è riuscito nell’intento.

Le ragioni? Molte: errato modello di business, complessità di gestione del sistema sottostante, errata scala dimensionale, costo del lavoro associato ad attività a bassa marginalità, scarso o inesistente uso di tecnologia.

Queste alcune delle principali motivazioni di insuccesso fino ad oggi inanellate.

Ulteriore fattore presente in quasi tutte le iniziative di insucesso è la confusione della georeferenza sempre presente nell’identificazione dei target: società che si rivolgevano indistintamente a clienti interessati alla sottoscrizione di abbonamenti, ovunque questi soggetti risiedessero, e società che limitavano la propria offerta a clienti identificati dalla propria residenza fisica. Nel primo caso, l’ampiezza di offerta e geografia faceva collassare il sistema sotteso, nel secondo caso, il collasso dell’esperimento si presentava per il motivo opposto: la ristrettezza dell’offerta e della geografia.

 

Cosa si intende per servizi di concierge in ambito residenziale

L’idea del servizio di concierge in ambito residenziale nasce con l’obbiettivo di offrire ai condomini o agli inquilini una migliore qualità della vita attraverso un servizio rivolto sia all’immobile nel quale vivono (manutenzioni in primis), che alla persona (nell’accezione più ampia).

Parliamo di un servizio attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, fornito da società o professionisti altamente qualificati, ognuno specializzato nel proprio settore di appartenenza, animati da un solo obiettivo: fornire soluzioni, risolvere problemi, rispondere alle necessità quotidiane e garantire uno stile di vita confortevole ed agile all’utente del complesso residenziale.

Se in ambito ospitalità tutto questo fa, di norma, capo ad una persona fisica, il concierge appunto, nella visione di Morning Capital le richieste saranno gestite in via quasi assoluta da un “concierge digitale”.

 

Come la digital disruption ha reso possibile ciò che fino ad ora non lo è stato

L’evoluzione digitale ha rivoluzionato l’intero mondo dei servizi nelle più svariate industry, così anche il mondo del real estate sta iniziando a beneficiarne. Il modo di concepire e vivere lo spazio abitativo è, in questo momento, il più soggetto a innovazione. Si è oramai abituati a risolvere i problemi in tempi brevi ed in modo semplice:

  • programmazione degli elettrodomestici,
  • controllo dei consumi domestici,
  • ordine di cibo e servizi a domicilio.

Si sta scoprendo la bellezza di servizi che permettano di risparmiare tempo prezioso e renda fluido il vivere.

 

My Living, una sola app che risolve i problemi e le esigenze dell’abitare

Morning Capital conferma la propria natura innovativa grazie ad uno strumento che sta rendendo possibile ciò che sino ad ora ha rappresentato solo vani tentativi: un servizio di alto livello gestito da una app digitale, con il supporto di personale in back-end, che si pone come l’organizzatore di soluzioni delle esigenze di chi vive in un condominio: My Living.

L’app My Living, a breve disponibile per i guest di Flat Tower di Parco Vittoria Milano, è il primo servizio di conciergerie interamente digitale, dove il fattore antropico è previsto per il controllo qualità nella corretta esecuzione delle richieste.

My Living nasce per portare un’evoluzione al concetto di conciergerie: dal monitoraggio e segnalazione delle anomalie impiantistiche, al controllo dei dispositivi di casa, alla gestione delle prenotazioni delle amenities dell’edificio – Easy Gym, spazio co-working, temporary apartment - per arrivare ad offrire servizi che hanno come obiettivo il totale confort della persona come la prenotazione di food delivery, lo chef a domicilio, il servizio di baby-sitting e dog-sitting, fino alla prenotazione di servizi alla persona, come il parrucchiere, il massaggio estetico o fisioterapico.

Tutto personalizzato in una sola app dedicata in cui poter trovare i servizi utili e gestire facilmente i propri fornitori di fiducia.

È un cambio di paradigma che, grazie alla digital transformation, finalmente mette a disposizione anche in ambito residenziale, i servizi tipici delle conciergerie del settore alberghiero con importanti integrazioni.

E siamo solo all’inizio.

Quali saranno le sorprese che My Living potrà riservarci nel futuro? E in quali altri contesti del real estate verrà adottata?

Stay tuned!

 

Articolo a cura dell'ufficio Marketing di Morning Capital.

Condividi questo articolo su:

LinkedIn




Privacy:
Acconsento al trattamento dei dati in conformità della legge n.196 / 2003 e del Regolamento Europeo 2016/679 GDPR | Leggi l'informativa.

Acconsento al trattamento dei miei Dati per le finalità di cui al punto 1.1. dell'informativa: RICHIESTA DI CONTATTO.
Acconsento al trattamento dei miei Dati per le finalità di cui al punto 1.2, anche via e-mail, dell'informativa: INVIO DI MATERIALE INFORMATIVO E PROMOZIONALE